Io e me

– Chi sei?
Non lo so
– Come fai a non saperlo?
Sai, non me lo sono mai chiesto e credo che non sia un bene. Ma anche porsi un sacco di domande non è un bene.
– Beh, tutti sanno chi sono
Sei sicuro di ciò? Hai chiesto a tutti in giro…..chi sei?
– No, e che  non è semplice trovare chi non sa chi sia.
Tu lo sai?
– Essì, credo di saperlo
Credi o nei sei sicuro?
– Beh, nessuno me l’ha mai chiesto.
E, secondo te, non te l’hanno mai chiesto perchè non gli interessa oppure perchè è semplice capire chi sei?
– Io credo che se ci si impegna si riesce a capire chi è colui che hai difronte
E perchè con me non ti sei mai impegnato?
Me lo chiedo da un pò,sai? E’ da un pò che cercavo di farti questa domanda.
E perchè hai aspettato tanto? Sai, quasi quaranta anni sono un bel periodo di tempo
Speravo che non ci fosse bisogno, speravo che sarei riuscito a capire. Speravo che le parole non fossero servite  
E ciò che significa. Che ti sei arreso?
Questa è una bella domanda. Ci penserò
Anche io ci penserò. Cercherò di darti una risposta
Forse non ce ne sarà bisogno. Forse imparerò a capirti e le parole non serviranno.
– Lo spero. A quel punto le domande non serviranno
Spesso le domande non servono.Molto spesso….
 
 
Annunci

6 pensieri su “Io e me

  1. io ne ho solo 21 eppure me lo sono chiesta tante volte e tante volte me lo chiedo ancora senza riuscire a trovare una risposta.una volta il prof di spagnolo mi fece fare una specie di gioco;mi disse di scrivere su un foglio i miei 3 animali preferiti.dopo averli scritti mi disse che il primo era come mi vedevo io;il secondo,come mi vedevano gli altri e il terzo come ero realmente.io però sono un pò scettica visto il risultato del gioco e penso che una risposta vera nn possa ancora darmela perchè nn mi sento ancora una persona realizzata e nn penso di conoscermi così bene da poter rispondere a una domanda che all apparenza sembra sciocca e banale ma che in realtà è la regina delle domande e la porrei tra le prime di quelle esistenziali xkè poter rispondere a questa domanda equivale a poter dire di conoscere il proprio io e quello più intimo.io nn sono ancora in grado di rispondere a questa domanda

  2. Hai ragione!!!! Spesso le domande non servono proprio… Ma allora perchè ce ne facciamo sempre così tante???Grazie del tuo passaggio. Buon proseguimento di giornata.

  3. Grazie… troppo gentile. Sono contenta che il mio blog ti piaccia, e soprattutto che io riesca a far trasparire qualcosa di me…. non è facile. Ciao.

  4. interessante questo dialogo tra te e te….sono daccordo a che servono le domande…sai ho imparato a vivere senza chiedermi e ne domandarmi + nulla..lascio che vada tutto come deve…e sai 1 cosa?…le risp escono da sè…xchè sono dentro di noi…ecco nn mi chiedo nulla nn mi faccio domande cerco di vedere con gli occhi del cuore agendo spontaneamente..e secondo me è il comportamente migliore…ciao si interessante..continuo a leggere..

  5. Inizi chiedendo a te stesso "Chi sei?"…e poi dici "Beh, nessuno me l’ha mai chiesto"…
    …vorrei chiedertelo io: "chi sei"????
    …ma nel frattempo di certo lo avrà già fatto qualcuno…

    …Da quando l’hai scritto è passato un poco  di tempo…l’hai capito davvero chi sei?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...