giustizia e morte

Giustizia è stata fatta, annuncia al mondo il Presidente del Stati Uniti d’America, George Bush.
Il corpo di un dittatore pende dal forcaglio eretto in un luogo segreto e questo, secondo tanti, renderà il nostro vecchio caro mondo più vicino a quell’ideale di democrazia e progresso che tanti auspicano.
E’ l’atto conclusivo della politica mondiale di questo 2006.
Quello che ci ricorda che nulla è cambiato. Che la legge del taglione, più antica dell Bibbia, è ancora quella più utilizzata sul nostro arcaico pianeta.
Anche da noi, cosiddetti popoli evoluti, che facciamo dell’ipocrita indignazione il nostro modus vivendi.
Pensiamo che il mostrare la nostra civiltà agli oppressi attraverso l’omicidio del mostro sia il modo per renderli edotti sul concetto di libertà.
Il mondo è pieno di esecuzioni sommarie. La nostra storia è piena di esecuzioni sommarie.
In Francia cambiò il destino della nazione.
In Italia chiuse, in maniera barbara, la parabola della dittatura fascista.
Ma nulla ha che vedere con l’uccisione di Saddam.Criminale senza ritegno, dittatore e torturatore. Lui non è stato ucciso dal suo popolo in un atto d’impeto,in una rivolta che ha capovolto il suo regime.
Lui è stato ucciso con l’avallo della potenza mondiale. Che non ha mai pensato che bisognerebbe esportare nuovi modelli di giustizia e di libertà ma si arroga il diritto di decidere della vita altrui utilizzando metodi barbari e d’altre epoche.
 
I terroristi son barbari perchè uccidono per la libertà. I potenti sono barbari perchè uccidono per la libertà. Noi siamo barbari perchè siamo in silenzio esprimendo la nostra misera libertà.
 
 Ci chiuderemo nelle nostre quattro mura e festeggeremo il nuovo anno facendoci scivolare tutto sulle nostre inamidate spalle.
Chissà se un giorno capiterà anche a noi……
Annunci

7 pensieri su “giustizia e morte

  1. Qual’è la differenza tra Saddam che catturava i suoi nemici e li trucidava barbaramente e ‘noi’ che abbiamo catturato Saddam e lo abbiamo ucciso perchè nemico? I ruoli si sono invertiti, ma la barbarie continua a coprire il mondo con quel suo misero e maleodorante velo … Non mi sento di augurare buon anno a questo ‘mondo’ , spero solo che prima o poi ( so di essere una utopista) il seme della saggezza lo intacchi in qualche modo e che l’ ‘amore’ possa esserne il frutto novello.
    Un bacione

  2. Sono pienamente d’accordo, non è stata fatta alcuna giustizia, sennò doveva essere messo a morte anche l’inneffabile Bush, che ha portato a morire migliaia di americani in nome di una insensata guerra. Saddam nascondeva troppe verità scomode per gli USA e questo è stato un veloce modo per tappargli per sempre la bocca. Spero solo che si possa realizzare quello che auguro nel mio post, io  farò in modo di metterlo in pratica, tante piccole volontà di voler cambiare il mondo forse lo cambieranno davvero.
    Ciao Ant, auguroni anche a te, ti aggiungo all’elenco del miei amici.
    A presto
    Rosanna

  3. Come non essere concorde con quanto affermi…assurdo parlare di civiltà se al sangue si oppone altro sangue…
    Fra un pò finisce il vecchio anno e speriamo per tutti che il nuovo porti salute serenità e pace….Buon  anno…

  4. Come non darti ragione Antò…l’esecuzione di saddam ci è stata venuta come "giustizia". Chi siamo noi per decidere della vita altrui?
    Ti saluto e buon anno!

  5. Le mie paure caro amico mio…sono sempre là.
    Rinchiuse in un recinto…a tutte ho dato un nome, le curo, le accudisco, le nutro, a volte le amo,altre le odio.
    Ma la cosa importante è che le conosco bene tutte.E non le temo.
    Un abbraccio
     
    p.s: a proposito di paure…mi fa molta paura pensare alle conseguenze di questa esecuzione.

  6. ……..io sò solo una cosa …………..
    che la violenza non si combatte con altrettanta violenza…………..
    un saluto affettuoso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...