Grazie Silvio

Martedi la batteria dell’auto m’ha lasciato.
E’ spirata davanti ai miei occhi esalando l’ultima affannosa stilla vitale giusto per farmi intravedere  l’occhiolino arancione della spia della benzina.
 Non c’è stato verso di rianimarla nonostante abbia provato a collegarla ad una bella fuoriserie rosso fuoco che gentilmente si è prestata a fare da primo soccorso.
Mi è spiaciuto molto per la sua morte improvvisa e prematura a cui credo di aver contribuito qualche sera prima lasciando per ore e ore le luci accese ad illuminare una inutile serata romana,  ma speravo in cuor mio che fosse stato solo un malore passeggero e che potesse continuare a non farmi mancare la sua tensione.
E invece la tensione è venuta a mancare e, con mia somma sorpresa,  sono venuti meno anche gli elettrauto in questo poco benedetto martedi pomeriggio postpasquale, impegnati tutti in una serrata di protesta contro l’aumento ingiustificato dei fusibili pezzottati. Poi dicono che qui al Sud non siamo sensibili alle rivendicazioni sociali!!!!
Per fortuna che c’è Silvio!
Ognuno ha il suo di Silvio.
Ci sono quelli che impazziscono per il Silvio trascinatore di casi umani e quelli che, come me, hanno la fortuna di essere amico del Silvio giusto, quello sorridente e positivo, pronto ad ascoltarti quando ne hai bisogno e che non esita a lanciarti le chiavi della sua amata auto per tirarti fuori dall’impaccio!
Grazie Silvio, amico mio
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...