Vivere è un atto di fede

E’ vero,
il Liga è cambiato, ma questa non è una novità.
Tutti noi cambiamo, evolviamo, c’incartiamo e spicchiamo il volo vivendo il moto assolutamente non uniforme della nostra esistenza. E lo stesso capita anche a lui, passione antica che, in un periodo ormai remoto della mia esistenza, fu colonna sonora di alcuni tra gli avvenimenti più importanti che mi siano capitati.
Oggi lo ascolto con orecchio ( e animo) diverso e le sensazioni che ne ricavo sono assolutamente "altre" rispetto a quelle vissute allora. Però mi basta ascoltare il suo grugnito che cerca di farsi canto per accendere tutta una serie d’interruttori impolverati che illuminano angoli di me resi bui dal tempo e dagli avvenimenti.
Ligabue utilizzato come "operazione nostalgia" del tempo che fu? Chissà, non ho una risposta precisa per questo interrogativo e non ho nemmeno l’ardire di dar giudizi sull suo ultimo lavoro, "Arrivederci,mostro" che suona da un pò nelle mie orecchie.
Ma una canzone, tra quelle che ascolto, è rimasta nella mia testa e non mi riporta al passato ma ad una riflessione che penso appartenga al mio presente.
Nulla di che, intendiamoci, pinzellacchere che però hanno acceso un bel dibattito tra alcuni pensieri che, dentro di me, erano impegnati da un pò di tempo a battagliarsi la ragione.
Aggiungo il testo della canzone  in modo così giusto per farsi un’idea…..
 

Ho visto belle donne
spesso da lontano
ognuno ha il proprio modo
di tirarsele vicino
e ho visto da vicino
chi c’era da vedere
e ho visto che l’amore
cambia il modo di guardare

ho visto film di guerra
e quelli dell’orrore
e si vedeva bene che non erano invenzione
ho visto mari calmi
e mari tempestosi
e ho visto in sala parto
la potenza delle cose

è tutto scritto
ed è qui dentro
e viene tutto via con me

tu che cosa vedi
tu che cosa vedi
c’è ancora un orizzonte lì con te

di tutta la vita passata questo è il momento
di tutta la vita davanti questo è il momento
vivere è un atto di fede
mica un complimento
questo è il mio atto di fede
questo è il tuo momento

Ho visto tanti giuda
tutti in buona fede
e ho visto cani e porci fatturare a chi gli crede
ho visto la bellezza
che ti spacca il cuore
e occhi come il mare nel momento del piacere

è tutto scritto
ed è qui dentro
e viene tutto via con me

tu che cosa vedi
tu che cosa vedi
c’è ancora un orizzonte lì con te

di tutta la vita passata questo è il momento
di tutta la vita davanti questo è il momento
vivere è un atto di fede
mica un complimento
questo è il mio atto di fede
questo è il tuo momento

E come la vedi la vedi
ma è tutto come la vedi
c’è chi vuol solo passare ad un altro rimpianto

ho visto tanti pezzi per un mosaico solo
e certi giorni ho visto che c’è niente da capire
ho visto solo per come io sapevo
che c’era luce anche nelle notti più cattive

è tutto scritto
ed è qui dentro
e viene tutto via con me

tu che cosa vedi
tu che cosa vedi
c’è ancora un orizzonte lì con te

vivere è un atto di fede
mica un complimento
questo è il mio atto di fede
questo è il tuo momento
e come la vedi la vedi
ma è tutto in come la vedi
c’è chi vuol solo passare ad un altro rimpianto

vivere è un atto di fede
nello sbattimento
questo è il mio atto di fede
questo è un giuramento

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...