Sogni

Ci fu un tempo in cui il sogno era la luna.  

Pronta a rischiarare tutte le sere quel buco nel cielo all’interno del quale ero certo si nascondesse  la madre di tutte le felicità.

Ci fu un tempo in cui il sogno sembrò realtà  e non fu più necessario chiudere gli occhi per afferrarlo.                  

Si era materializzato e aveva il sapore del mare di Febbraio.

Ci fu un tempo in cui il sogno fu violato.  Una cortina scura l’aveva coperto e saldato ad una bara destinata a marcire nel fondo della terra.

Ci fu un tempo in cui il sogno è mancato.  

Spappolato sotto il peso delle responsabilità.

Annunci

3 pensieri su “Sogni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...