Il racconto dell’isola sconosciuta

E’ sorprendente comprendere come la letteratura, o parte di essa, sia prodiga di spunti di riflessione capaci di innescare meccanismi virtuosi legati al pensiero e alle azioni di vita di ognuno di noi. Non soluzioni nè suggerimenti, si badi bene, ma soltanto delle squisite caramelle di puro pensiero sapientemente confezionate dal talento dell’autore, che hanno il grande merito di prepararci l’umore quando si tratta di affrontarci a viso aperto. Partire alla ricerca di sè stessi salpando dal molo più vicino è compito arduo ma affascinante assai. Occorre volontà, umiltà, una certa dose di testardaggine e tanto tanto amore. E’ più semplice approdare sulla propria isola sconosciuta quando l’amore gonfia le vele della propria caravella e quando i limiti imposti dalla realtà non sono freni ma ostacoli da superare uno ad uno. Leggetelo questo piccolo racconto (solo 29 pagine) di Josè Saramago e forse v’imbarcherete anche voi in un viaggio senza ritorno verso voi stessi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...