Carlos

Ieri sera su FX, canale satellitare del bouquet Sky, è andata in onda la prima parte della miniserie tv dedicata al rivoluzionario professionista venezuelano Ilich Ramirez, autodefinitosi “Carlos”, personaggio centrale e controverso, catalizzatore dell’attenzione internazionale negli anni ’70 per la sua attività terroristica per conto del Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina e non solo. La miniserie tv di produzione francotedesca è interessante per il taglio biodocumentaristico che s’impone nel raccontare la storia di questo uomo a cui s’intrecciano eventi, azioni e personaggi che fanno parte della nostra storia recente e che, in qualche modo, possono essere definiti, i prodromi dell’avvento del terrorismo di matrice mediorientale che dall’inizio del secolo è divenuto elemento centrale nell’analisi sociale, politica e culturale del nostro pianeta. La serie è ben curata nei dettagli e recitata in modo asciutto e credibile da un gruppo di attori di qualità tra cui Edgar Ramirez nella parte di Carlos. La prima parte termine alla vigilia dell’attacco a Vienna al quartier generale dell’OPEC. L’abbinamento tra dettaglio storico e fiction sembra ben congegnato e meritevole di attenzione sia per chi è interessato al puro intrattenimento sia per chi vuole approfondire la conoscenza di un periodo fondamentale della nostra storia recente. Ve lo consiglio vivamente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...