La solidità della pietra

Volevo parlarti, dirti che ora so cosa fare.  Volevo renderti partecipe di ciò che mi aspetta chiedendoti se assomigliasse a ciò che pensi attenda te. Volevo dirti che due camere sono più grandi di una piccola stanza, con un bagno e una cucina fanno quasi una casa. Un buon punto di partenza da cui non tornare più indietro. Volevo chiederti cosa ne pensi, se la vita di farfalla è inziata o i bisogni da leone se la sono mangiata tutta, ali comprese. Volevo dirti questo e altro. A pensarci bene più che dire avrei pensato che è giunto il momento di fare, di fare sul serio, di porre sulla nuda terra la prima pietra. La mia è qui nel palmo della mano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...