Che brutta aria

Ricapitoliamo, eravamo allo sfascio e l’Europa c’ha chiesto di cambiare rotta. E cosa abbiamo fatto? Aumentato le tasse, la benzina, la tassazione sulla casa. Abbiamo cancellato diritti consolidati dei prossimi pensionati e ci apprestiamo a tagliare le garanzie dei lavoratori modificando l’art.18. E la politica e le caste? Le provincie sono sempre li’ come i privilegi dei politici piu’ pagati d’Europa, Cosentino si bacia con la Mussolini mentre il parlamento gli para il culo grazie a voti trasversali, la volonta’ espressa da un milione e duecentomila italiani di cambiare la legge elettorale attraverso i referendum viene derisa e umiliata, gli evasori fiscali vengono difesi da politici che definiscono i controlli di legge mere operazioni di puro spettacolo. E l’Europa? Presta i soldi all’uno per cento alle banche che lo rivendono agli stati e alle famiglie al sette, otto, dieci per cento. Cosa rimane a noi semplici cittadini che lottiamo tutti i giorni per dare dignita’ alle nostre vite e a quelle dei nostri cari? Tanta rabbia e livore nei confronti di coloro che decidono delle nostre vite senza averne diritto ne’ merito, questa cricca di loschi personaggi e professorini senza valori ne’ ideali, impossessatisi del potere senza l’ausilio della volonta’ popolare, messi a guardia di interessi personali e finanziari. Spero tanto che questa era nella quale i soldi valgono piu’ delle persone, dove i diritti sono un lusso per pochi mentre i doveri incatenano solo i piu’ deboli al palo della poverta’, stia esalando gli ultimi respiri.

Annunci

2 pensieri su “Che brutta aria

    • Spero che i punti sospensivi non lascino in bilico la volontà di cambiamento ma divengano punti fermi dai quali ripartire impegnandosi a rinnovare i temi della nostra società evitando inutili deleghe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...