Una piccola impresa meridionale

C’era una volta un prete spretato che venne rinchiuso in un faro a due passi dal mare per espiare la sua colpa davanti a Dio e ( soprattutto) a coloro che avevano creduto nella sua scelta di fede…. Non è l’incipit di una fiaba scritta da un’integralista cattolico ma il racconto delle prime scene del nuovo film di Rocco Papaleo da qualche giorno nelle sale del belpaese. Il comico lucano  popola la sua nuova creatura cinematografica di personaggi irrisolti, alla ricerca di un equilibrio da cui ripartire per afferrare la vita dalla parte giusta, c’è il marito lasciato dalla moglie innamorata di una domestica dell’est, c’è la prostituta che fotografa i suoi uomini mentre la sognano dopo averla posseduta, c’è il titolare dell’impresa edile chiamata a ristrutturare il faro che lancia acquisti di azioni dall’auricolare del suo cellulare, c’è il muratore artista che regala a tutti i suoi numeri circensi. Una compagnia di giro che si allarga passo dopo passo fino a diventare un gruppo coeso che prova a guardare al futuro con rinnovato interesse e vigore. Mentre in Basilicata Coast to Coast la ricerca di sè stessi era affidata al viaggio inteso come percorso da affrontare per emanciparsi dalle proprie inconcludenze qui è la stanzialità a creare la giusta comunanza ed avviare lo slancio da cui ripartire.  Film delicato, la cui matrice teatrale rappresenta un pregio in alcuni momenti di forte poesia ma che alla lunga diventa un limite imponendo un ritmo narrativo monocorde che non aiuta lo spettatore ad appassionarsi alle vicende nè ai personaggi. Meno riuscito rispetto al film d’esordio ma comunque interessante.

piccola_impresa_meridionale

Annunci

5 pensieri su “Una piccola impresa meridionale

  1. Mmm..il trailer mi aveva colpito ma non ho ancora avuto l’occasione di vederlo, se riuscirò ad andare al cinema ti farò sapere cosa ne penso 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...