Parole parole parole parole parole parole parole

E’ la società della parola quella in cui stiamo affogando, un fiume immenso di vocali e consonanti che scorrono rabbiose scavalcando qualunque argine fino ad allagare ampie distese di buonsenso. Il diritto alla parola sembra aver rimosso il dovere dei fatti, dell’azione concreta con cui materializzare una riflessione attraverso un comportamento che incida in maniera solida sul nostro approccio sociale. L’uso effimero della parola è come lo sciroppo che allevia il bruciore di stomaco, ne riempi un cucchiaio, lo ingoi e quella folata di calore che risaliva l’esofago si spegne per un pò, fino alla prossima abbuffata. Meglio mitigare i sintomi che combattere la causa del male, è meno impegnativo e lascia più tempo per fare altro. Leggo di politici che in 140 caratteri postano la loro personale  ricetta della felicità, passano più tempo a sintetizzare il loro pensiero per renderlo fruibile nel format più alla moda che a capire se ciò che scrivono abbia più o meno un senso compiuto. Leggo di persone che pur di apparire brillanti ironizzano su qualunque avvenimento, non è importante cosa accade ma come si commenta ciò che accade, sembra che il mondo consideri la riflessione un chiara perdita di tempo, la cosa importante è esserci ora, adesso, mentre ciò che accade è in corso, anche se non ho nulla da dire, anche se conosco poco di ciò che succede non posso esimermi dal parlare, dal dire la mia, sarebbe un chiaro segno di debolezza tacere, riflettere, attendere che nella mia testa si formi un pensiero compiuto e che magari  questo pensiero lo voglia tenere solo per me.

Annunci

Un pensiero su “Parole parole parole parole parole parole parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...