Terapia di coppia per amanti

La prima volta che mi sono imbattuto in un libro di Diego De Silva ero a Cagliari, mi godevo il tardo pomeriggio isolano passeggiando lungo i portici del centro alla ricerca di un riparo credibile capace di proteggermi dall’abbraccio insistente di una seria infinita di folate di vento talmente impetuose da sollevare anche i pensieri più pesanti. Ho l’abitudine di associare un libro ad ogni viaggio. Che sia per svago o per lavoro, m’impegno a trovare del tempo da trascorrere in una libreria, preferibilmente piccola e polverosa, affidandomi nella scelta al caso, alla memoria capace di sputare fuori all’improvviso qualche titolo oppure alle copertine più che alle loro quarte. Non è un problema di misure, assolutamente, la quarta di copertina è come il volantino della Conad: fa sembrare bella, conveniente e utile anche la scarpiera di cartone pressato color diarrea col pomello anarchico, capace di contenere ben 4 paia di scarpe!
Così scelsi non so per quale motivo Non avevo capito niente, iniziai a leggerlo in aereo e dopo poche pagine pensai che Cagliari sarebbe stato un ricordo piacevole.
Diciamocela tutta, il buon De Silva è un narciso, fa parte di quel gruppo di scrittori che maneggiano le parole con tale cura e padronanza da scordarsi spesso e volentieri di costruirci una buona storia intorno. Assomigliano a quei funamboli del pallone, capaci di eccitarsi talmente per un tunnel all’avversario da scordarsi di tirare in porta e segnare. Però quando il funambolo decide che vincere è importante diventa …..Maradona. Diego De Silva, nonostante l’omonimia, non è il Pibe de Oro della letteratura italiana ma sicuramente da trequartista fa fare il salto di qualità alla squadra!
Terapia di coppia per amanti, dopo una prima parte “allappante” dove si cerca il dribbling a tutti i costi, diventa un libro godibile quando i dialoghi prendono il sopravvento sui monologhi. Si ride, si riflette, ci si ritrova, ci si emoziona. Quando De Silva mette a disposizione dei personaggi il suo talento e la sua ironia diventa irresistibile. Viviana, Modesto e l’analista possiedono tutti i nostri difetti e alcune delle nostre virtù, tutto ciò ce li rende talmente vicini da farceli piacere anche quando sembrano davvero insopportabili. Un po’ come il buon Avvocato Malinconico, ricordate?
Leggetelo, vi piacerà. Poi magari mi dite cosa ne pensate…..

terapia-di-coppia-per-amanti-de-silva

Annunci

2 pensieri su “Terapia di coppia per amanti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...