Mario e la svolta islamica

Mario o’ fravcatore, un pezzo d’uomo dalla forza smisurata e dalla sensibilità brechtiana, appena ha sentito Papa Francesco urlare al mondo Basta Muri ha poggiato a terra la cantarella e si è recato alla moschea del quartiere Stella abbracciando l’Islam. L’ha fatto con tanto vigore, forse troppo, visto che l’Imam è dovuto ricorrere alle cure ospedaliere per un sospetto schiacciamento di almeno due vertebre. Per riparare al torto commesso, Mario si è fatto spedire in Siria dove si occuperà della ricostruzione della città di Aleppo e proverà a convincere i fratelli musulmani che morire per farsi una vergine non è un buon affare, meglio spendere qualcosa di soldi, rimanere vivi e citofonare ad Alissia a Materdei dalle 3 alle 6 del pomeriggio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...